Delilah

music is what keeps me alive
16 | Italy

princess-of-pop-punk:

The song Weightless has so much meaning to me. It wasn’t the first All Time Low song I heard, but it was the one that solidified their place as my favorite band. “Maybe it’s not my weekend, but it’s gonna be my year” has been a mantra for me. Whenever I’m feeling down I say that and I know that things will always get better. And so far, this really has been my year.

ohnomyfangirlisshowing:

I love it when Michael talks because he’ll just be talking normally aND THEN HE’LL GET EXCITED ABOUT SOMETHING AND START YELLING ANd then he’ll remember to use his inside voice and talk normally again bUT THEN HE’LL GET EXCITED AGAIN and it’s just a never ending cycle

(via alcoholluke)

Siamo cresciuti con l’idea che il dolore faccia bene, il dolore fa crescere.
Questo è quello che ci insegna la religione, una parte della psicologia, molta filosofia.
E nel frattempo noi, quando ci siamo dentro, siamo lì e diciamo ‘boh, forse è anche vero, però alla fine perché cazzo è successo a me?’
E allora domandiamoci perché è sempre difficile trovare una risposta, si trovano sempre risposte provvisorie, però una cosa è certa: che finita quella parte, la parte dolorosa, si può sempre contare, e si può sempre ripartire, da ciò che rimane di noi.

Luciano Ligabue. (via uraganinellostomaco)

(Source: labbrarovinatedaitroppisbagli, via 960kilometers)

"These guys aren’t even best friends, they’re like brothers to me now. And they’re like family. Where the band is.. home is." - Calum Hood

(Source: ashtonluke, via fallenfor5sos)

Lascia che ti dica una cosa a cui nessun adoloscente crede: ti innamorerai ancora, succederà di nuovo e sarà meraviglioso e straordinario proprio come lo è stato la prima volta, e forse anche ugualmente doloroso.
Ma fino a quel momento, sii la tua ancora.